La gratitudine è una delle qualità principali della giustizia

La gratitudine è una delle qualità principali della giustizia. Senza giustizia non si perviene al sentiero del grande Servizio. Indicandovi la necessità della gratitudine, semplicemente vi assistiamo nel grande Servizio. La gratitudine, che bella qualità! Accende facilmente il fuoco del cuore e riempie lo spirito di nobiltà, come alla presenza dell’Immagine del Signore. L’ingrato, infatti, è per prima cosa ignobile. Per Noi la nobiltà è un bene accumulato in vite precedenti, mentre sulla Terra la nobiltà è considerata una semplice questione di nascita. La gratitudine è da coltivare in special modo, perché è sorella della lealtà. Bisogna capire che talvolta è molto difficile per il Maestro combinare le possibilità migliori. Bisogna sapere come assisterLo con il fuoco del proprio cuore.

[Gerarchia, 182]