You are here

discepolo

Qualunque atto d’impegno che tenda a unire il discepolo al Maestro conduce pertanto a conoscere le leggi superiori

Submitted by Lotos on 14 June, 2016 - 08:00

Qualunque atto d’impegno che tenda a unire il discepolo al Maestro conduce pertanto a conoscere le leggi superiori. Il discepolo che rifiuta il Maestro dà prova evidente di ignoranza, in quanto blocca il proprio sviluppo. Qualunque forza che attrae lo spirito in alto è promotrice di sviluppo. Come pensare di ampliare la coscienza ed elevare lo spirito se non si accetta la Mano del Gerarca? L’orgoglio ritarda pericolosamente il progresso! È dunque urgente mostrare a tutti coloro che avversano la totale devozione al Maestro, che la forza della devozione è l’unica capace di raffinare la coscienza. Bisogna coltivare la cultura dello spirito e del pensiero, con ciò comprovando l’invincibile devozione alla Gerarchia. Solo così lo spirito si eleva; solo così lo spirito può evolvere. La bellezza del Servizio sta nel fondersi assieme delle coscienze. Quando gli archi di coscienza sono unificati, la Luce regna, e l’ordinamento supremo si avvera. Solo così si stabilisce la massima Legge! Così Noi creiamo!  [...leggi tutto about Qualunque atto d’impegno che tenda a unire il discepolo al Maestro conduce pertanto a conoscere le leggi superiori]

Subscribe to RSS - discepolo