You are here

Maestro

Nel cuore, infatti, bisogna sentire il Signore e il Guru

Submitted by Lotos on 5 February, 2015 - 16:25

Una volta scelto il Maestro e il Guru non si torna indietro. La via si apre solo in avanti e, prima o poi, facilmente o fra mille ostacoli, si perviene al Maestro. Quando gli oscuri vi circondano da ogni parte resta una sola via, quella che sale in alto verso il Signore. Sentirete allora che il Signore è in qualche luogo non lontano, e che il filo d’argento è sopra di voi. Avete solo da allungare la mano! Ci possiamo incontrare anche senza l’aiuto degli oscuri, ma avviene di norma che solo chi è assalito da ogni lato riesca ad afferrarsi a quel filo argenteo, e che solo nella disperazione si impari il linguaggio del cuore. Nel cuore, infatti, bisogna sentire il Signore e il Guru.
[Gerarchia, 112]

Chi può fortificare i pensieri? Solo il Guru. Egli è come una roccia, presso cui è possibile ripararsi dalla tempesta. Venerare il Guru è la via del Mondo Superiore. Ma il caos non può tollerare la costruzione. Bisogna dirigere l’attenzione alle basi del pensiero per non esporsi all’uragano.  [...leggi tutto about Nel cuore, infatti, bisogna sentire il Signore e il Guru]

Il Nostro attuale Insegnamento include la “Dottrina Segreta” di H.P. Blavatsky

Submitted by Lotos on 4 February, 2015 - 11:45 | commenti: 2

Si potrebbe domandare in quale rapporto stia questo Insegnamento con quello già impartito da Noi tramite H.P. Blavatsky. Rispondete che in ogni secolo, dopo un’esposizione dettagliata, si impartisce una sintesi culminante, ed è questa che realmente muove il mondo lungo la linea della benevolenza umana. Quindi il Nostro attuale Insegnamento include la “Dottrina Segreta” di H.P. Blavatsky. Similmente la Cristianità fu il culmine della saggezza mondiale dell’epoca classica, e i Comandamenti di Mosé furono l’apice di quelli dell’antico Egitto e di Babilonia.
Tuttavia bisogna comprendere il significato della ramificazione degli Insegnamenti. Si spera che gli uomini non solo leggano i Nostri libri, ma li accettino senza esitare, poiché Io parlo in breve delle cose che occorre sapere. Se dico che è necessario seguire le Mie istruzioni, intendo che le eseguiate con tutta precisione. Io vedo più chiaro di voi, e voi dovete imparare a mettere in pratica i Miei consigli, che sono per il vostro bene. Un giorno un uomo finì sotto un treno perché volle attraversare i binari: era stato avvertito, e non avrebbe dovuto farlo.  [...leggi tutto about Il Nostro attuale Insegnamento include la “Dottrina Segreta” di H.P. Blavatsky]

Il “Leone” Benedetto

Submitted by Lotos on 3 February, 2015 - 20:16

Disse il Benedetto: “La Verità è la sola fonte del coraggio”. La verità correttamente
intesa è il più bel capitolo di saggezza nel libro del Cosmo.
[Foglie del giardino di Moria II, 255]

Noi espelliamo tutta la paura. Gettiamo al vento le piume variopinte della paura: le turchine del gelido terrore, le verdi del tremulo tradimento, le gialle del segreto strisciare, le rosse del cuore in tumulto, le bianche della reticenza, le nere della caduta nell’abisso. È bene ricordare i tanti volti della paura, che in qualche angolo non si posi una piccola piuma grigia di vaga compiacenza, o qualche peluria d’impazienza, dietro le quali sta sempre l’idolo della paura. Le ali della paura portano in basso.
Il “Leone” Benedetto, cinto di audacia, ha comandato di insegnare il coraggio. Se nuotate al massimo delle vostre forze, dove vi porta anche l’onda più terribile? Solo più in alto. E tu, seminatore, se getti semi, puoi ben attenderti un raccolto. E tu, pastore, quando conti il gregge, accendi un lume.
[Comunità, 41]  [...leggi tutto about Il “Leone” Benedetto]

La via per la Fratellanza

Submitted by Lotos on 26 January, 2015 - 16:31

La via per la Fratellanza è una via alta. La Fratellanza, come una montagna, si vede da lontano; ma il Maestro non può insistere con i miopi. Durante l’ascesa si perde di vista il profilo della vetta. Quando si è ormai prossimi non si riesce a scorgere la vetta, e la via della Fratellanza ha molte svolte. Abituatevi all’idea che il conseguimento è una questione complessa. Imparate ad amare tutti gli ostacoli, poiché, come le pietre sul sentiero, sono appigli per la salita. Da molto tempo si sa che non si sale su rocce levigate.  [...leggi tutto about La via per la Fratellanza]

Pages

Subscribe to RSS - Maestro