You are here

Lavoro e azione

Un premio

Submitted by Lotos on 26 June, 2016 - 17:11

A chi vi chiede un premio, narrate questa parabola:
“Un uomo dava molto denaro per opere di bene, ma si attendeva un compenso. Un giorno il suo Maestro gli mandò un sasso, con queste parole: ‘Accetta in premio il tesoro della stella lontana.’
L’uomo si indignò. ‘Mi viene data una pietra in cambio del mio oro! Che m’importa di una stella lontana?’.
E, irritato e avvilito, gettò la pietra in un torrente di montagna.
Ma venne il Maestro e gli disse: ‘Ti è piaciuto il tesoro? Quel sasso contiene il più splendido dei diamanti, ben più scintillante delle gemme terrestri.’
L’uomo disperato corse al torrente. E seguendo la corrente, scese e scese sempre più.
Ma quelle acque increspate gli nascosero per sempre il tesoro.”  [...leggi tutto about Un premio]

Affermiamo quindi l’amore per un lavoro preferito, che nobilita la vita

Submitted by Lotos on 26 May, 2015 - 07:49

Chi predilige e ama un mestiere vi introduce una qualità elevata. Allora, in tutta la vita, si afferma una bella qualità. Nulla resta oscuro. L’ignoranza diviene un’offesa vergognosa. La tenebra è infettiva, ma la Luce attrae. Affermiamo quindi l’amore per un lavoro preferito, che nobilita la vita.
Sta alla scienza indicare la qualità migliore. La scienza dovrebbe attirare le energie più potenti. Che la conoscenza dello spirito splenda su ogni banco di lavoro.  [...leggi tutto about Affermiamo quindi l’amore per un lavoro preferito, che nobilita la vita]

Il lavoro deve essere volontario

Submitted by Lotos on 25 May, 2015 - 18:57

E un’altra condizione si deve rigorosamente osservare: il lavoro deve essere volontario. La cooperazione deve essere volontaria. La comunità deve essere volontaria. Il lavoro non deve essere imposto, perchè rende schiavi. Alla base del progresso deve stare l’assenso spontaneo. Nessuno porti la dissoluzione nella casa nuova. Gli operai, i costruttori, i creatori, sono come aquile che salgono in volo. La polvere e i rifiuti del degrado si dissolvono solo quando il volo è ampio.  [...leggi tutto about Il lavoro deve essere volontario]

L’elevazione della coscienza

Submitted by Lotos on 31 January, 2015 - 23:49

È un errore credere che l’elevazione della coscienza possa avvenire per intervento di un’esaltazione soprannaturale. Come in basso, così in alto: ovunque sono lavoro ed esperienza. La coscienza nutre lo sviluppo del corpo sottile. Perfino la più lieve sensazione contribuisce a formare il tessuto del corpo sottile. È proprio questo che usualmente gli uomini trascurano. Credono di poter compensare con una sola grande azione una sequela di piccoli atti meschini. Ma chi può dire cos’è grande e cos’è piccolo? Tutte le azioni dello yogi tengono conto delle più dettagliate considerazioni.
Ogni suo atto denota acuta capacità di osservazione e precisione. Nelle sue azioni non sono ammessi pregiudizi, né abitudini inutili. Egli va come un leone. Colpisce senza esitare, ma non ferisce chi è indegno di attenzione o chi è troppo debole da intimorire. Quindi bisogna valutare il vero senso di ogni nostra azione.
 [...leggi tutto about L’elevazione della coscienza]

Solo un’intensa attività creativa fa ottenere risultati

Submitted by Lotos on 31 January, 2015 - 11:31

Solo un’intensa attività creativa fa ottenere risultati. Solo una spirale tesa produce movimento. Solo un contraccolpo imprime un impeto cosciente. Quando la Luce combatte le tenebre, la spirale tesa attira tutte le vibrazioni ai fondamenti. Durante tutti i processi creativi cosmici, la spirale tesa genera l’impegno verso il Magnete. L’incompatibilità delle forze oscure spinge alla distruzione. In verità il rinnovo erige le sue torri sulle basi del Magnete cosmico.
Così il rinnovo sostituisce continuamente le forze che decadono.  [...leggi tutto about Solo un’intensa attività creativa fa ottenere risultati]

Subscribe to RSS - Lavoro e azione