La Bandiera della Pace

Submitted by Lotos on 15 April, 2015 - 13:25 | commenti: 2

Senza cultura non è possibile l’accordo internazionale né la reciproca comprensione. Senza cultura gli uomini non possono comprendere tutte le esigenze dell’evoluzione. Perciò la Bandiera della Pace contiene quei concetti sottili che consentono di intendere la cultura. L’umanità non sa rispettare ciò che comporta l’immortalità dello spirito. La Bandiera della Pace ne farà capire l’alto valore. L’umanità non può fiorire se non conosce la grandezza della cultura. La Bandiera della Pace aprirà i cancelli di un futuro migliore. Quando le nazioni stanno per essere distrutte, anche chi è spiritualmente povero deve capire in che consiste l’ascesa. In verità, la salvezza sta nella cultura, e la Bandiera della Pace è foriera di un avvenire migliore.  [...leggi tutto about La Bandiera della Pace]

Crittogramma sul Cristo

Submitted by Lotos on 5 April, 2015 - 08:46

Crittogramma sul Cristo:
Scendeva la notte. Il Cristo sedeva sulla soglia.
Uno scriba venne a dire: “Perché te ne stai seduto nel passaggio?”.
Cristo rispose: “Perché sono la soglia dello Spirito. Se vuoi, passa attraverso Me”.
Un altro scriba chiese: “Come mai il Figlio di David siede al posto dei cani?”.
Il Cristo rispose: “In verità tu diffami David, Mio Padre”.
Si fece scuro, e un terzo scriba domandò: “Perché siedi come se temessi per la tua casa?”.
Il Cristo rispose: “Attendo che il buio della notte Mi liberi dalla tua vista. In verità, che le
tenebre tornino nelle tenebre”.
Poi levatoSi, e indicando il Monte Moriah dov’era il Tempio, disse: “Il Mio Avo ha creato quel
Tempio di pietra, ma siede sotto i teli della tenda”.
Disse lo scriba: “È pazzo, crede che Salomone viva ancora”.
E se ne partirono nell’ignoranza.
Poi Maria venne sull’uscio e, visto il Cristo, disse: “Maestro, cena con noi”.
Cristo rispose: “Il dono del cuore splende nelle tenebre”.  [...leggi tutto about Crittogramma sul Cristo]

Tags:

Non abbandonate la Terra derelitta

Submitted by Lotos on 5 April, 2015 - 07:17

Non abbandonate la Terra derelitta. Realizzare i mondi lontani deve espandere la coscienza, ma non è giusto distogliersi dai dolori del pianeta. Altrimenti tutti prenderebbero il volo, abbandonando il proprio focolare. Quel che conta è saper commensurare, sì da eliminare il conflitto fra cielo e terra.  [...leggi tutto about Non abbandonate la Terra derelitta]

Nostro Giorno (24 marzo)

Submitted by Lotos on 24 March, 2015 - 07:35

Quando il mondo è scosso da convulsioni, il segno di Maitreya è dato come antidoto. Quando gettammo la base della Nostra Opera, le forze dello spirito furono intensificate. Così fu affermato il segno di Maitreya. E nel Nostro Giorno, all’ora della comparsa, si ripeterà: “Con quanta vitalità il potere dello spirito è penetrato nella vita, e quanto profondamente questo nuovo potere ha preso possesso della coscienza”. Pertanto bisogna rivolgere la coscienza a intendere fino in fondo la Gerarchia, che sorregge la catena di tutti gli sforzi. Ogni aspetto di bellezza posto da Noi alla base delle Nostre Opere deve essere riconosciuto come atto di vitale importanza. Il potere di quella fondazione sta appunto nella bellezza, e l’impegno strenuo di compiere la Volontà superiore porta alla vittoria prevista. Le Nostre Torri, in verità, sono da costruire in bellezza!  [...leggi tutto about Nostro Giorno (24 marzo)]

Cos’è una profezia?

Submitted by Lotos on 20 March, 2015 - 08:10

Cos’è una profezia? È la previsione del destino di una certa combinazione di particelle materiali. La profezia può quindi verificarsi, ma anche essere guastata da un atteggiamento disdicevole, proprio come può guastarsi una reazione chimica. In verità gli uomini non capiscono, anche se sanno cos’è un barometro.
Le profezie possono avere una data o essere senza data. Quando si tratta di una profezia datata, dobbiamo intenderne tutte le fasi intermedie. Una data maggiore consiste di date minori, è quindi giusto osservare le date minori.
Ricordate che le forze oscure agiscono sulle date minori, per complicare la maggiore.  [...leggi tutto about Cos’è una profezia?]

Tags:

La comprensione della bellezza trarrà in salvo il mondo

Submitted by Lotos on 12 March, 2015 - 07:25

Il pensiero puro, saturo di bellezza, indica la via del vero. I divieti e le rinunce prescritte da vari Insegnamenti tenevano conto di una coscienza limitata. Ma la coscienza espansa libera l’uomo da molte catene e afferma il progresso. Vite vissute nobilmente consentono di partire liberi e generosi per tornare da vincitori. Chi procede cosciente del bello non può andare confuso. È solo la confusione che blocca la via.
Non è del tutto esatto dire che la bellezza salverà il mondo. È più giusto dire che la comprensione della bellezza trarrà in salvo il mondo.
Si possono superare ostacoli di bruttura verso un faro di bellezza, spargendo semi innumerevoli. Se si è capaci di creare un giardino di bellezza, non c’è nulla da temere. Non c’è stanchezza quando il giardino dello spirito accoglie i nuovi venuti.  [...leggi tutto about La comprensione della bellezza trarrà in salvo il mondo]

Tags:

Innalzare il Nome del Maestro

Submitted by Lotos on 9 March, 2015 - 08:11

Vi incarico di innalzare il Nome del Maestro così in alto, che nulla di impuro tocchi questo legame che unisce i mondi. Vi incarico anche di dare il vostro aiuto a chi non si stanca di bussare. Vi incarico di parlare dello scopo della vita sulla Terra. Vi incarico di espellere chiunque denigri la comunione con Noi. Vi incarico di affermare la realtà della Nostra Esistenza.
La comprensione del Nostro Insegnamento trasformerà a fondo la vita di chi lo accetta. Esso offre nuove opportunità; altrimenti perché assumerne il peso?  [...leggi tutto about Innalzare il Nome del Maestro]

L’imitazione del Cristo

Submitted by Lotos on 7 March, 2015 - 13:44

L’opera di Tommaso da Kempis, L’imitazione del Cristo, è da gran tempo apprezzata in Oriente non solo per il suo contenuto, ma per lo stesso significato del titolo. Nel bel mezzo dell’idolatria medievale per il Cristo, la voce di Tommaso da Kempis si levò in protesta. Dal chiuso di un monastero cattolico risuonò una voce per chiarire l’Immagine del Grande Maestro. La stessa parola imitazione, contiene un’azione vitale. La formula — Imitazione del Cristo — è un conseguimento di coraggio innato dello spirito cosciente, che accetta la piena responsabilità di creare. In verità l’allievo, di proposito, osa avvicinarsi al Maestro per imitarLo. Un simile esempio versò luce nelle tenebre muffite, e dal chiuso di un monastero scaturì lo slancio di battersi per il coraggio creativo.
Sarebbe stato consono alla strisciante coscienza medievale dire: “Il Culto del Cristo.” Ma lo spirito ascendente osò fare appello all’imitazione.
 [...leggi tutto about L’imitazione del Cristo]

Dovrebbe essere avvertita di quanta oscurità si sta radunando intorno alla Forze di Luce

Submitted by Lotos on 4 March, 2015 - 14:17

Alice Bailey affermò che uno dei Grandi Maestri, Djwhal Khul, chiamato anche il Tibetano , collaborava con lei. Comunque costui non ha niente a che vedere con il vero Maestro della gerarchia di Luce D.K. . L'equivoco è stato cercato e voluto dalla fondatrice della Scuola Arcana, la stessa Alice Bailey.  [...leggi tutto about Dovrebbe essere avvertita di quanta oscurità si sta radunando intorno alla Forze di Luce]

Pages

Subscribe to Agni Yoga in Italia RSS